Archivi del mese: ottobre 2010

CINQUECENTO MOTIVATE RAGIONI DI CONTRARIETA’

Un gruppo d’opinione in Facebook raccoglie quelli che non vogliono il teatro all’arena. In tempi di presentazioni addomesticate e di sondaggi on line, questa platea virtuale dà voce alla ragionevolezza Nelle imprevedibili frequentazioni su Facebook può capitare di imbattersi nel … Continua a leggere

Pubblicato in Teatro | Lascia un commento

NON SOLO IL TEATRO SOCIALE DI PALLANZA …. Di MARIANO BOLOGNESI

E’ di questi giorni la notizia che il cinema Teatro sociale di Pallanza chiuderà per essere demolito, per far posto ad un enorme edificio di natura civile e commerciale. Ho letto con interesse i pareri di alcuni cittadini, e non … Continua a leggere

Pubblicato in Urbanistica e territorio | Lascia un commento

ACETATI. UN GRUPPO DI LAVORO PER COINVOLGERE LA CITTA’

Finalmente in Consiglio Comunale la Lega Nord e il Popolo della Libertà approvano la proposta del Pd e della Minoranza di costituire un Gruppo di Lavoro per seguire – mobilitando la città – tutte le implicazioni della vertenza Acetati Nella … Continua a leggere

Pubblicato in Economia e Lavoro | Lascia un commento

NIENTE CONDOMINIO AL POSTO DEL “SOCIALE”

L’Amministrazione sospende la variante urbanistica che prevedeva un condominio di sei piani al posto del cinema Sociale a Pallaza.  Il lavoro della minoranza di Centrosinistra al servizio della città. Le numerose e fondate obiezione che i Gruppi Consiliari di Minoranza … Continua a leggere

Pubblicato in Urbanistica e territorio | Lascia un commento

NUOVA AREA COMMERCIALE IN VIALE AZARI? NO, GRAZIE.

La nostra motivata contrarietà a una variazione di destinazione d’uso che rischia di penalizzare ingiustamente la città. Ci sono altre ragionevoli alternative alle realizzazione di altri imponenti immobili commerciali. La maggioranza PdL-Lega Nord ha votato lo scorso 29 ottobre l’adozione … Continua a leggere

Pubblicato in Urbanistica e territorio | Lascia un commento

ASSESSORI DI SERIE B?

L’incredibile proposta di Montani: nominare Sottocornola assessore e farlo lavorare gratis. Detto da uno che può arrivare a prendere 180.000 € all’anno per andare di quando in quando in Senato fa un certo effetto. Noi abbiamo una soluzione migliore e … Continua a leggere

Pubblicato in La Casta | Lascia un commento