Archivi categoria: Sanità e Politiche Sociali

OSPEDALE UNICO PROVINCIALE. PROTOCOLLI, PARADOSSI E LABIRINTI di Diego BRIGNOLI, Italo ISOLI, Roberto NEGRONI, Claudio ZANOTTI

Accantonata in via preventiva ogni riflessione di carattere culturale sui presupposti e sulle implicazioni di una scelta così radicale come quella di chiudere i due storici nosocomi per costruirne uno nuovo, il dibattito (se mai c’è stato) s’è risolto nel … Continua a leggere

Pubblicato in Politica cittadina, Politica provinciale, Sanità e Politiche Sociali | 3 commenti

OSPEDALE UNICO A ORNAVASSO. PARAMETRI DI APPROPRIATEZZA E PARAMETRI DI RAGIONEVOLEZZA

Il voto dell’assemblea dei sindaci dell’Asl non affronta e non risolve i numerosi problemi che la scelta del sito di “Ornavasso 2” solleva. E che noi testardamente riproponiamo, perché la pratica della reticenza omissiva non ci appartiene. Innanzitutto ci sarebbe … Continua a leggere

Pubblicato in Politica cittadina, Sanità e Politiche Sociali | Lascia un commento

L’OSPEDALE UNICO BARICENTRICO. DOVE? di Italo ISOLI

Sono cinque le aree che nel dibattito di queste settimane sulla localizzazione potrebbero ospitare il nuovo ospedale unico provinciale: una rispettivamente a  Piedimulera, a Verbania e a Gravellona Toce e due a Ornavasso. Ecco i punti di forza e di … Continua a leggere

Pubblicato in Politica cittadina, Sanità e Politiche Sociali | Lascia un commento

UN “PUNTO NASCITA” SOTTO I 500 PARTI? IPOTESI CHE NON CONVINCE di Davide LO DUCA, Claudio ZANOTTI

I problemi della sanità sono sempre più complessi di come talvolta si tende a dipingerli. Non fa eccezione la questione dell’annunciato superamento del limite minimo dei 500 parti/anno di cui s’è parlato sui giornali in queste settimane. A metà luglio … Continua a leggere

Pubblicato in Politica cittadina, Sanità e Politiche Sociali | 1 commento

IL NODO NON E’ IL DEA, MA L’OSPEDALE PROVINCIALE

I nodi giungono inesorabilmente al pettine. Non è questione di uno o due Dea, ma di avere o meno nel Vco l’ospedale cardine (o spoke o provinciale) che oggi non abbiamo. E potremo averlo o solo al “Castelli” o solo … Continua a leggere

Pubblicato in Politica provinciale, Sanità e Politiche Sociali | Lascia un commento

UN DEA, DUE DEA. DANNI COLLATERALI? di Roberto NEGRONI

L’ennesima diatriba tra territori sulla sanità “travolge quel che resta (poco, quasi nulla) del Vco”, cioè il fondamento stesso di quella aleatoria idea di provincia che per vent’anni è stata stentatamente e con scarsa convinzione praticata, sempre tentati da inclinazioni strumentali … Continua a leggere

Pubblicato in Politica provinciale, Sanità e Politiche Sociali | 2 commenti