Archivi categoria: Economia e Lavoro

CHIUDE L’INCENERITORE? 25 FAMIGLIE PERDERANNO IL LAVORO

Per riassorbire il personale oggi impiegato a Mergozzo, decine di lavoratori a tempo determinato non saranno confermati nell’impiego. Davvero un’operazione tutta sbagliata, frutto di un insensato pregiudizio ideologico. La vicenda di ConSer Vco resta sospesa in un limbo di incredibile … Continua a leggere

Pubblicato in Economia e Lavoro | Lascia un commento

C’E’ FAME DI LAVORO, MA LA GIUNTA “BUTTA” 50.000 € PER I CANTIERI

Il Governo Bossi-Berlusconi taglia di altri 350.000 € i trasferimento al Comune di Verbania e la Giunta fa “quadrare” i conti eliminando i cantieri di lavoro per una quindicina di disoccupati. Nella serata di lunedì 26 il Consiglio Comunale ha … Continua a leggere

Pubblicato in Economia e Lavoro | Lascia un commento

CHE FINE FA IL DEPURATORE INDUSTRIALE DI ACETATI?

Chiusa la fabbrica, il depuratore costruito una decina d’anni fa e costato milioni di euro potrebbe essere ceduto ad “Acque Nord”, società pubblica del ciclo idrico. Se così fosse, vogliamo sapere tutto: chi vende, chi compra, a quanto, come, quando  … Continua a leggere

Pubblicato in Economia e Lavoro, Politica cittadina | Lascia un commento

ACETATI. MA CHI FA LA “CARATTERIZZAZIONE”?

La proprietà dello stabilimento ormai chiuso comunica gli esiti rassicuranti di una campagna di analisi di suoli e falde idriche. E’ bene però che il “piano di caratterizzazione” sia eseguito sotto la supervisione dell’Arpa. Ricorderanno i lettori di VB70 l’iniziativa … Continua a leggere

Pubblicato in Economia e Lavoro | Lascia un commento

ACETATI. LA MAGGIORANZA RINVIA LA “CARATTERIZZAZIONE” DELL’AREA

Destra e Lega Nord respingono la proposta di discutere e votare immediatamente un Ordine del Giorno che impegna l’Arpa e i proprietari dell’area Acetati a verificare con un piano di “caratterizzazione” i livelli di inquinamento del sito. Un’altra occasione persa. … Continua a leggere

Pubblicato in Economia e Lavoro | Lascia un commento

LAVORO E OCCUPAZIONE. EMERGENZA NEL DISINTERESSE

C’è il rischio che la crisi possa passare da “industriale” a crisi sociale: licenziamenti, esaurimento della “cassa”, caduta del reddito, indigenza diffusa. A differenza della “finanziaria” e della “industriale”, la “crisi sociale” coinvolge tutti, proprio tutti. E deflagra nei paesi, … Continua a leggere

Pubblicato in Economia e Lavoro | Lascia un commento