Archivi categoria: Uomini e memoria

25 APRILE. DOVE VIVE L’ITALIA

Nel pianto di Giuseppe Giudici, patriota fucilato dai nazifasciti il 28 dicembre del ’43 a Novara, vive l’Italia. Era di Villadossola e aveva 19 anni. “Come già negli scorsi anni, termino questa breve orazione lasciando che risuonino per noi le … Continua a leggere

Pubblicato in Uomini e memoria | Lascia un commento

FRANCO VERNA, MEDAGLIA D’ARGENTO PER L’ITALIA

Sabato 6 aprile è stata dedicata una via della nostra città a Franco Verna, alpino del “Battaglione Intra”, medaglia d’argento al valor militare, medico ospedaliero e per lunghi anni consigliere comunale. Qui di seguito un ricordo di Verna tratto dall’orazione … Continua a leggere

Pubblicato in Uomini e memoria | 2 commenti

PROPOSTA DI BENEMERENZA CITTADINA A GIANNI PIZZIGONI

“Si propone la candidatura a cittadino benemerito di Gianni Pizzigoni. Gianni Pizzigoni, insegnante di Storia dell’Arte nei Licei Statali ed in particolare nel Liceo Scientifico di Omegna, ha dedicato passione, intelligenza, tempo e risorse materiali e spirituali alla valorizzazione del … Continua a leggere

Pubblicato in Politica cittadina, Uomini e memoria | Lascia un commento

GIOVANNI PALATUCCI, ULTIMO QUESTORE DI FIUME

Il 10 febbraio 1945 nel campo di Dachau moriva Giovanni Palatucci, funzionario di Polizia che nell’Istria travolta dalla guerra dà testimonianza dell’Italia migliore. Nel gennaio 2007, in occasione della Giornata della Memoria, si tenne sul lungolago a lui intitolato una … Continua a leggere

Pubblicato in Uomini e memoria | 2 commenti

FAUSTO DEL PONTE. UN POPOLARE PER LA COMUNITA’

Semplicità, autorevolezza, carisma, dedizione. Il senso compiuto di un’esistenza spesa per gli altri nella parabola umana del patriota della “Valtoce” che ha portato in Senato la voce della nostra terra. A poche settimane dalla scomparsa di Vittorio Beltrami, un’altra figura … Continua a leggere

Pubblicato in Politica cittadina, Uomini e memoria | Lascia un commento

VITTORIO BELTRAMI, PATRIOTA E PRESIDENTE

Resta di Beltrami il profilo nitido di un uomo ad un tempo semplice e profondo, mite e determinato, cortese e inflessibile nell’indicare il radicamento ultimo dei valori di libertà e di democrazia. Poco prima di spedire questo foglio settimanale, sono … Continua a leggere

Pubblicato in Uomini e memoria | 1 commento