FOTOCOPIA CONTINUA

Dopo la fotocopia (abbruttita) del Bilancio dello scorso anno, la Giunta procede alla fotocopiatura del Protocollo sulle politiche sociali e tenta di farlo passare come l’ultima novità. Tutto già visto.

La Giunta di Destra/Lega Nord ha sbandierato ai quattro venti la sottoscrizione di un Protocollo d’Intesa con i sindacati sulle politiche sociali. Ora, a parte l’evidente tentativo di far passare – a poche ore dalla discussione del Bilancio in Consiglio Comunale – la firma dei sindacati come una sorta di approvazione in toto del documento, incuriosisce l’affermazione del sindaco secondo la quale questo documento sarebbe «il primo firmato preventivamente all’ approvazione del bilancio e su concertazione con i sindacati».

Naturalmente l’affermazione è priva di ogni fondamento. Il confronto e la concertazione con i sindacati sul Bilancio di Previsione è prassi costante e consolidata da almeno due cicli amministrativi, come i rappresentanti sindacali stessi hanno ribadito; la differenza, semmai, sta nel fatto che negli anni precedenti il confronto avveniva davvero prima della stesura del Bilancio (di solito nel mese di novembre) e che il Comune si guardava bene dal suonare la grancassa mediatica, proprio per evitare il rischio di strumentalizzazione e di “arruolamento” delle organizzazioni sindacali sotto le insegne politiche dell’Amministrazione. Altri tempi. Oggi invece si fa il contrario, e lo si fa a un giorno dall’approvazione in Consiglio Comunale del Bilancio, quando il documento è ormai sostanzialmente “chiuso”.

Passiamo ora brevissimamente ai contenuti. Andate sul sito http://file.webalice.it e inserite l’username “verbaniasettanta” e la password “Verbania”: potrete leggere il Protocollo sottoscritto adesso e l’analogo Documento sottoscritto da tutte le parti sociali con l’Amministrazione Comunale precedente nell’aprile 2009. Un confronto imbarazzante, perchè i contenuti e i riferimenti del Protocollo di oggi sono la sostanziale fotocopia del Documento dell’aprile 2009. Dunque, nulla di nuovo: prosegue fotocopia selvaggia, iniziata proprio con il Bilancio 2010 ricalcato (in peggio) su quello del 2009. Ma almeno si abbia il pudore di non farla passare come l’ultima novità in fatto di concertazione sulle politiche sociali!

Questa voce è stata pubblicata in Sanità e Politiche Sociali. Contrassegna il permalink.