PARLIAMO DI NOI

Questo “foglio virtuale” costituisce una delle sorprese più piacevoli e confortanti di quese settimane. Nato quattro mesi fa per offrire ai molti elettori del Centrosinistra una “controinformazione” di verità rispetto al profluvio di reclame propagandistica diffusa dall’ufficio stampa del Comune, VERBANIASETTANTA. Politica e Società ha più che raddoppiato la sua mailing list; ed ha moltiplicato in maniera imprevedibile e incalcolabile i suoi lettori (ormai migliaia), se è vero che ogni numero viene diffuso nel passaparola della posta elettronica e spesso riprodotto in formato cartaceo e fatto avere a chi non usa internet. Quotidianamente giungono alla “redazione virtuale” contributi scritti ed elenchi di nuovi destinatari; giungono apprezzamenti e incoraggiamenti a proseguire e intensificare l’attività “controinformativa”, suggerimenti per migliorare grafica e leggibilità, ringraziamenti per i temi trattati e le notizie diffuse.

E’ la voce di una parte robusta e consapevole della città che non intende subire passivamente il predominio di una maggioranza che esprime – attraverso la tradizione dell’estrema destra missina, il coinvolgimento di Casa Pound, l’aggressività leghista, il potere locale berlusconiano – un’evidente soluzione di continuità rispetto ai valori civili, sociali e ideali sui quali si è edificata la comunità verbanese dal dopoguerra ad oggi. E’ la voce della minoranza e dell’opposizione; ma è anche la voce di chi per anni (decenni) ha contribuito a governare la città, facendo di Verbania la città virtuosa che conosciamo e che da qualche anno ormai viene riconosciuta come tale a livello nazionale. E’ la voce di amministratori onesti e consapevoli, per i quali la politica è stata sempre e solo servizio: persone che hanno vissuto del loro lavoro, senza considerare la politica come mestiere ben retribuito. La voce di cittadini come voi, di persone competenti e responsabili.

E’ una voce che vuole crescere. Per questo qualche giorno fa è stato registrato il dominio www.verbaniasettanta.it. Nelle prossime settimane inizierà la graduale costruzione di un sito internet che renderà più agevole la lettura, la consultazione e la diffusione del “foglio virtuale”. E intorno al sito potrà prendere forma e consistenza l’azione di quanti vogliono contribuire attivamente al lavoro di minoranza e di opposizione alla Giunta Destra/Lega Nord. Dentro e fuori il Consiglio Comunale; dentro e fuori i gruppi consiliari e le forze politiche; dentro e fuori i Consigli di Quartiere e le realtà associative. Nell’interesse esclusivo della nostra città.

Questa voce è stata pubblicata in Politica cittadina. Contrassegna il permalink.