Archivi del mese: giugno 2015

TERESA BINDA, MORIRE PER LA LIBERTA’

Teresa fu catturata dai fascisti delle Brigate Nere nella sua casa di via Gioberti. Trasferita prima a Villa Caramora a Intra e poi alle carceri di Domodossola, fu picchiata, torturata e infine fucilata insieme al gappista intrese Otello Mapelli, al … Continua a leggere

Pubblicato in Uomini e memoria | Lascia un commento